Aiuto - Cerca - Utenti - Calendario
Versione completa: NIETZSCHE VS RELIGIONE?
Friedrich Wilhelm Nietzsche Forum > Friedrich Wilhelm Nietzsche > Nietzsche Pensiero
Stirner
Ciao, mi è sorto un dubbio sul giudizio che Nietzsche ha della religione. MOlti dei suoi scritti criticano la religione CRISTIANA, ma in generale? Non loda forse Nietzsche il Codice di Manu(libro base dell'induismo) oppure il mondo ellenico(religione greca)?

Possibile che Nietzsche riconosca l'infondatezza ontologica di una divinità però giudichi una religione non in base alla sua verità ma in base a ciò che essa RAPPRESENTA?
Luigi
Credo che per Nietzsche la religione in quanto tale resta sempre menzogna,sia quella cristiana che quella induista del Codice di Manu.Però mi pare che nelle ultime opere egli si soffermi di più sul valore 'pratico' di una religione(per citarti,ciò che essa 'rappresenta'),arrivando a nutrire una forte ammirazione per un testo come il Codice di Manu (o anche per l'Islam) che ,seppur fondato sulla 'pia morale' dei sacerdoti ,è funzionale alla creazione di una società 'aristocratica' necessaria per l'esistenza dei 'superuomini'.
Detto ciò,Nietzsche resta pur sempre un ateo.Credo che il capitolo 'Su coloro che migliorano l'umanità' da 'Il crepuscolo degli Idoli' sia emblematico.
NIHILO
Secondo me, Nietzsche si è schierato soltanto
contro il cristianesimo e la metafisica platonica
che lo ha generato - cristianesimo = platonismo per il popolo -.
Egli approva le religioni se ed in quanto riescono a costituirsi
- in parte lo ha già precisato Luigi nell'intervento sopra riportato -
come sistemi etici che dettano un complesso di precetti - cioè
di Werte, valori - volti in sostanza al potenziamento della vita
- vita intesa come ente nel suo insieme -.
NIHILO
CITAZIONE(Stirner @ Feb 29 2008, 03:01 PM) *
Ciao, mi è sorto un dubbio sul giudizio che Nietzsche ha della religione. MOlti dei suoi scritti criticano la religione CRISTIANA, ma in generale? Non loda forse Nietzsche il Codice di Manu(libro base dell'induismo) oppure il mondo ellenico(religione greca)?

Possibile che Nietzsche riconosca l'infondatezza ontologica di una divinità però giudichi una religione non in base alla sua verità ma in base a ciò che essa RAPPRESENTA?

Hey Stirner, supponendo ragionevolmente che tu abbia
letto "L'unico e la sua proprietà", ti va di aprire un topic
su questo filosofo ultraindividualista per illustrarci la sostanza
del suo pensiero?
Io ho quel libro, ma voglio leggerlo quando avrò tempo da dedicare,
propsettiva monografica, al filone sinistra hegeliana-Stirner-Lange.
NIHILO
...omissis
NIHILO
CITAZIONE(NIHILO @ Mar 3 2008, 08:44 AM) *
Rispondo al tuo quesito osservando:
Nietzsche non credeva alla verità, ma A CIO' CHE E'
TENUTO PER VERO.
Me ne sto rendendo conto solo adesso in corso
di lettura del Nietzsche di Heidegger.
La mia indicazione è:
Nietzsche propagandista del suo pensiero = opere
ufficiali, tranne ASZ e GDM - non a caso Tolstòj qualificò a torto
Nietzsche come "pamphlettista" perchè non ne lesse i FP-
nucleo genuino del pensiero teoretico di Nietzsche = frammenti postumi.
Questa è la versione \'lo-fi\' del forum. Per visualizzare la versione completa con molte più informazioni, formattazione ed immagini, per favore clicca qui.