IPB

Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

 
Reply to this topicStart new topic
> Domanda scontata (forse): Qual'Ŕ il senso della terra?
AndreaF.
messagio Apr 10 2008, 06:05 PM
Messaggio #1


Old Member
****

Gruppo: Members
Messaggi: 181
Iscritto il: 24-March 07
Utente Nr.: 23



Premetto che le mie letture Nietzschiane sono lontane di qualche anno, quindi probabilmente non riesco a ricordare aforismi o pensieri che possano aiutarmi e ho pensato di chiedere aiuto a voi.


restate fedeli al senso della terra!

D'accordo, abbiamo grossomodo inteso qual'Ŕ il senso della terra per Nietzsche, ma ci sono passi o frammenti in cui problematizza questa sua convinzione? Su cosa Ŕ fondata l'affermazione? In base a cosa affermare che il senso della terra Ŕ legato a valori "nobili" e non ad altro? Siamo sicuri che sia proprio quello lý il senso della terra?





Grazie a chiunque voglia aiutarmi.
AF


--------------------
Non lodarmi la morte, splendido Odisseo. Vorrei esser bifolco, servire un padrone, un diseredato, che non avesse ricchezza, piuttosto che dominare su tutte l'ombre consunte

www.andreafiamma.blogspot.com
Go to the top of the page
 
+Quote Post
NIHILO
messagio Apr 14 2008, 12:41 PM
Messaggio #2


▄ber Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 533
Iscritto il: 4-April 07
Utente Nr.: 34



Prima di avviare una discussione approfondita, si pu˛
osservare sinteticamente che vale l'equazione
senso della terra = coscienza del divenire, cioŔ non
illudersi - ueberirdischen Hoffnungen, sovraterrene speranze -
che esiste qualcosa di fisso, immutabile, stabile - , ma prendere
atto del perenne mutare degli enti, pur nella configurazione
circolare, anulare di questo divenire.


--------------------
DIE EWIGE SANDUHR DES DASEINS WIRD IMMER WIEDER UMGEDREHT
Go to the top of the page
 
+Quote Post
NIHILO
messagio Apr 14 2008, 12:49 PM
Messaggio #3


▄ber Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 533
Iscritto il: 4-April 07
Utente Nr.: 34



Se per problematizzare intendi - perchŔ, come ha argomentato
giustamente Heidegger, tale Ŕ nell'ambito della filosofia il
problematizzare - l'interrogarsi diuturno circa la domanda
fondamentale "che Ŕ l'ente, che cosa Ŕ l'essere?", ovvero
domandare che ne Ŕ dell'enticitÓ dell'ente, Nietzsche ha proble-
matizzato fino alla fine dei suoi giorni coscienti il divenire.


--------------------
DIE EWIGE SANDUHR DES DASEINS WIRD IMMER WIEDER UMGEDREHT
Go to the top of the page
 
+Quote Post
NIHILO
messagio Apr 22 2008, 11:00 AM
Messaggio #4


▄ber Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 533
Iscritto il: 4-April 07
Utente Nr.: 34



Fra l'altro Nietzsche sintetizza il suo filosofare
sul senso della terra nel'asserto che il superuomo
deve essere questo senso della terra.
In effetti tale asserto Ŕ molto conciso,
ma allo stesso tempo trabocca della pregnanza
della parola Ueber-Mensch.


--------------------
DIE EWIGE SANDUHR DES DASEINS WIRD IMMER WIEDER UMGEDREHT
Go to the top of the page
 
+Quote Post
c71
messagio Apr 22 2008, 08:33 PM
Messaggio #5


Newbie
*

Gruppo: Members
Messaggi: 7
Iscritto il: 20-April 08
Utente Nr.: 2,233



Nell'esortazione di Nietzsche alla fedeltÓ alla terra, Ŕ altrettanto fondamentale l'immanenza della terra, di contro alla trascendenza del Regno di Dio (o delle Idee platoniche). Restare fedeli al senso della terra significa allora anche tradire il senso del "mondo dietro il mondo", rompere il suggello dell'alleanza con Dio.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
NIHILO
messagio Apr 23 2008, 07:47 AM
Messaggio #6


▄ber Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 533
Iscritto il: 4-April 07
Utente Nr.: 34



CITAZIONE(c71 @ Apr 22 2008, 07:33 PM) *
Nell'esortazione di Nietzsche alla fedeltÓ alla terra, Ŕ altrettanto fondamentale l'immanenza della terra, di contro alla trascendenza del Regno di Dio (o delle Idee platoniche). Restare fedeli al senso della terra significa allora anche tradire il senso del "mondo dietro il mondo", rompere il suggello dell'alleanza con Dio.

Certo, Ŕ un appello contro gli Hinterweltler, cioŔ coloro che abitano nel "mondo dietro il mondo", in greco
˛i Ónthropoi, ˛i metÓ tŔn phy'sin eisýn.


--------------------
DIE EWIGE SANDUHR DES DASEINS WIRD IMMER WIEDER UMGEDREHT
Go to the top of the page
 
+Quote Post

Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 16th December 2018 - 09:36 PM