IPB

Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

3 Pagine V  < 1 2 3  
Reply to this topicStart new topic
> Umano, troppo umano I, fr. 256, Globalizzazione!!! Imparate le lingue?????!!!
nemo
messagio May 30 2008, 10:00 PM
Messaggio #41





Guests






CITAZIONE(Sgubonius @ May 30 2008, 10:50 PM) *
Ma come pensi che si possa misurare la vita? Cosa puoi capire di una persona da un forum? Al massimo si può discutere di concetti, che se si è sufficentemente intelligenti rappresentano la vita.

Fra l'altro non ricordo nemmeno quale fosse la disquisizione.


Eh no caro!

la vita si misura in un modo solo:

vivendo!

e l'elemento indispensabile è il tempo

quello che tu (per ragioni anagrafiche) non hai potuto avere

ergo...

riflettici un po'.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Sgubonius
messagio May 31 2008, 03:23 AM
Messaggio #42


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 754
Iscritto il: 15-May 08
Utente Nr.: 2,728



Che senso ha la vita si misura vivendo?
L'essenza della vita è tutta nel primo istante, dopo cosa c'è di nuovo? Solo la memoria ti da l'illusione di poter stilare una "statistica" dei casi della vita, ma se vai alla radice la permanenza nell'esistenza non arricchisce l'esperienza fondamentale dell'essere.


--------------------
"Innocenza è il fanciullo e oblio, un nuovo inizio, un giuoco, una ruota ruotante da sola, un primo moto, un sacro dire di sì"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Irenisch
messagio May 31 2008, 03:16 PM
Messaggio #43


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52



Sgubonius,
io credo invece che la permanenza dell'esistenza arricchisca l'esperienza dell'essere!
forse non ogni giorno ti da qualcosa di nuovo, ma quando accade non è un'esperienza che ti arricchisce?
ok, tu pensi che abbiamo già tutto in noi stessi..ma comunque senza l'esperienza,senza la vita, dove lo metti tutto te stesso?
a questo punto potrei anche chiederti perchè continui a vivere, se non te ne viene niente..

Nemo,
perchè allora non dai qualche spunto a noi giovini su come si vive alla Nietzsche?
forse se parlassimo di fatti saresti più propenso alla discussione?


--------------------
Man muß doch Chaos in sich haben, um einen tanzenden Stern gebären zu können
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Sgubonius
messagio May 31 2008, 04:42 PM
Messaggio #44


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 754
Iscritto il: 15-May 08
Utente Nr.: 2,728



CITAZIONE(Irenisch @ May 31 2008, 04:16 PM) *
Sgubonius,
io credo invece che la permanenza dell'esistenza arricchisca l'esperienza dell'essere!
forse non ogni giorno ti da qualcosa di nuovo, ma quando accade non è un'esperienza che ti arricchisce?
ok, tu pensi che abbiamo già tutto in noi stessi..ma comunque senza l'esperienza,senza la vita, dove lo metti tutto te stesso?
a questo punto potrei anche chiederti perchè continui a vivere, se non te ne viene niente..


Ovviamente sono punti di vista, ma se parliamo di esperienza dell'essere come mistero fondamentale al quale siamo posti d'innanzi, questa si fa per la prima volta venendo al mondo e poi si ripete sempre uguale. L'esperienza, la vita, basta anche solo la prima volta. Successivamente prendendo possesso delle cose del mondo in una sorta di utilizzabilità (che non c'entra coll'essere ma sono caratteri dell'esistenza) e nella memoria non possiamo che allontanarci da un pensare l'essere per cadere in vari gradi di metafisica. Questo è quello che intendevo.

In ogni caso per andare più sul piatto per me tutta la vita può essere "compresa" in un solo istante, in ogni istante, il ripetersi dell'esperienza serve solo alla nostra ragione per distinguere apparenza transitoria da verità costante. Il fatto che non esistano novità fondamentali (eterno ritorno no?) non è affatto un motivo per non vivere, ma è motivo per vivere sempre pienamente. Questo bisogno di novità, di viaggiare, di scopo, di felicità, di speranza è tutto ciò che caratterizza l'uomo, ma non il superuomo.


--------------------
"Innocenza è il fanciullo e oblio, un nuovo inizio, un giuoco, una ruota ruotante da sola, un primo moto, un sacro dire di sì"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
nemo
messagio May 31 2008, 08:16 PM
Messaggio #45





Guests






CITAZIONE(Irenisch @ May 31 2008, 04:16 PM) *
Nemo,
perchè allora non dai qualche spunto a noi giovini su come si vive alla Nietzsche?
forse se parlassimo di fatti saresti più propenso alla discussione?


Hu!!!

davvero???

sarebbe immenso, per me...
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Sgubonius
messagio May 31 2008, 09:08 PM
Messaggio #46


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 754
Iscritto il: 15-May 08
Utente Nr.: 2,728



CITAZIONE(nemo @ May 31 2008, 09:16 PM) *
Hu!!!

davvero???

sarebbe immenso, per me...


Io direi di aprire un topic apposta cosi separiamo le cose.


--------------------
"Innocenza è il fanciullo e oblio, un nuovo inizio, un giuoco, una ruota ruotante da sola, un primo moto, un sacro dire di sì"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
nemo
messagio May 31 2008, 09:30 PM
Messaggio #47





Guests






CITAZIONE(Sgubonius @ May 31 2008, 10:08 PM) *
Io direi di aprire un topic apposta cosi separiamo le cose.


si si si

separiamo!!!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Sgubonius
messagio May 31 2008, 11:42 PM
Messaggio #48


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 754
Iscritto il: 15-May 08
Utente Nr.: 2,728



CITAZIONE(nemo @ May 31 2008, 10:30 PM) *
si si si

separiamo!!!


Ottimo allora... non resta che aprire il topic: a te l'onore! wink.gif


--------------------
"Innocenza è il fanciullo e oblio, un nuovo inizio, un giuoco, una ruota ruotante da sola, un primo moto, un sacro dire di sì"
Go to the top of the page
 
+Quote Post

3 Pagine V  < 1 2 3
Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 17th December 2018 - 04:07 PM