IPB

Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

 
Reply to this topicStart new topic
> La stella danzante
Mattia 90
messagio Dec 30 2009, 02:33 AM
Messaggio #1


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 25
Iscritto il: 15-June 09
Da: Arezzo
Utente Nr.: 14,944



Man muss noch Chaos in sich haben, um einen tanzenden Stern gebären zu können.
Bisogna avere ancora un caos dentro di sé per partorire una stella danzante. (Prologo, 5; Montinari 1972)

Famoso aforisma del nostro filosofo... Ma cosa significa di preciso?
La stella che danza rappresenta qualcosa di estremamente bello e libero? Rappresenta l'oltreuomo?
E il caos dentro di se rappresenta lo spirito dionisiaco?

Scusate ma sono un neofita smile.gif


--------------------
Che cos’è la scimmia per l’uomo?
Qualcosa che fa ridere, oppure suscita un doloroso senso di vergogna.
La stessa cosa sarà quindi l’uomo per il Superuomo: un motivo di riso o di dolorosa vergogna.


www.ilpeccatore.altervista.org
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Sgubonius
messagio Dec 31 2009, 04:19 PM
Messaggio #2


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 754
Iscritto il: 15-May 08
Utente Nr.: 2,728



E' probabile che la stella danzante sia il superuomo (la stella ricorre spesso come simbolo dell'amicizia "astrale", della lontananza, mentre la danza è sempre il movimento che Zarathustra oppone alla progressione pesante della dialettica). Qualcosa quindi di estremamente mobile ma sur place contemporaneamente, nel distacco che è la massima affezione.

Il chaos dentro di sé rimanda sempre ad una concezione dionisiaca del mondo, in cui il soggetto non è un punto di partenza ma è il risultato di un gioco di forze sempre mutevoli e caotiche.


--------------------
"Innocenza è il fanciullo e oblio, un nuovo inizio, un giuoco, una ruota ruotante da sola, un primo moto, un sacro dire di sì"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Mattia 90
messagio Jan 1 2010, 06:16 PM
Messaggio #3


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 25
Iscritto il: 15-June 09
Da: Arezzo
Utente Nr.: 14,944



ottima risposta, come sempre wink.gif grazie!


--------------------
Che cos’è la scimmia per l’uomo?
Qualcosa che fa ridere, oppure suscita un doloroso senso di vergogna.
La stessa cosa sarà quindi l’uomo per il Superuomo: un motivo di riso o di dolorosa vergogna.


www.ilpeccatore.altervista.org
Go to the top of the page
 
+Quote Post
*Cassiopea*
messagio Mar 1 2012, 09:24 PM
Messaggio #4


Newbie
*

Gruppo: Members
Messaggi: 4
Iscritto il: 1-March 12
Utente Nr.: 136,797



Bellissimo aforisma, il mio secondo preferito devo dire ^^ ... Bè, personalmente la penso anch'io come Sgubonius, la stella potrebbe essere l'Oltreuomo, o quanto meno uno Spirito Libero; letteralmente la intenderei come un'invito ad accettare il caos e la casualità del mondo per poter generare qualcosa di grandioso... Uno Spirito Libero è appunto un amante dalla verità e della conoscenza, che arriva a smascherare le illusioni delle credenze comuni: da qui il nichilismo e il tentativo di diventare così un Ubermensch. Se non si accetta la vita nella sua semplice casualità (caos), non si potrà generare alcuna stella (Oltreuomo).


--------------------
"Bisogna ancora avere del caos dentro di sè per generare una stella che danza * ..."
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Valeriano
messagio Mar 15 2012, 06:22 PM
Messaggio #5


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 18
Iscritto il: 15-May 08
Utente Nr.: 2,721



CITAZIONE(*Cassiopea* @ Mar 1 2012, 09:24 PM) *
Bellissimo aforisma, il mio secondo preferito devo dire ^^ ... Bè, personalmente la penso anch'io come Sgubonius, la stella potrebbe essere l'Oltreuomo, o quanto meno uno Spirito Libero; letteralmente la intenderei come un'invito ad accettare il caos e la casualità del mondo per poter generare qualcosa di grandioso... Uno Spirito Libero è appunto un amante dalla verità e della conoscenza, che arriva a smascherare le illusioni delle credenze comuni: da qui il nichilismo e il tentativo di diventare così un Ubermensch. Se non si accetta la vita nella sua semplice casualità (caos), non si potrà generare alcuna stella (Oltreuomo).

(Questo é il primo delitto : che l Uomo debba nascere nell' irrazionalita) Nietzsche. Il caos non era all inizio come pensavano i Greci ma puo essere alla fine come intendevano gli stoici, bramoso come sosteneva l aristocratico filoegico Lucano di confondere il mondo. E sufficiente guardare la natura o gettare uno sguardo al cielo stellato per capire che l universo é in una fase di relativa razionale stabilita e che con le leggi fisiche fa fronte a una disgregazione pero improcrastinabile e per la sola natura inanimata irreversibile. Chi puo allearsi con l universo e far fronte a forze unite alla spirale di negazione che vorrebbe far piombare l universo intero in una mescolanza di elementi fatale alla vita e amica della morte? L uomo e soltanto l uomo puo ridare un volto razionale alla struttura del mondo reprimendo innanzitutto il caos culturale che i nemici dell umanita hanno sparso a piene mani dentro la societa da duemila e seicento anni: cristianesimo in testa.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
*Cassiopea*
messagio Mar 17 2012, 09:01 PM
Messaggio #6


Newbie
*

Gruppo: Members
Messaggi: 4
Iscritto il: 1-March 12
Utente Nr.: 136,797



CITAZIONE(Valeriano @ Mar 15 2012, 06:22 PM) *
(Questo é il primo delitto : che l Uomo debba nascere nell' irrazionalita) Nietzsche. Il caos non era all inizio come pensavano i Greci ma puo essere alla fine come intendevano gli stoici, bramoso come sosteneva l aristocratico filoegico Lucano di confondere il mondo. E sufficiente guardare la natura o gettare uno sguardo al cielo stellato per capire che l universo é in una fase di relativa razionale stabilita e che con le leggi fisiche fa fronte a una disgregazione pero improcrastinabile e per la sola natura inanimata irreversibile. Chi puo allearsi con l universo e far fronte a forze unite alla spirale di negazione che vorrebbe far piombare l universo intero in una mescolanza di elementi fatale alla vita e amica della morte? L uomo e soltanto l uomo puo ridare un volto razionale alla struttura del mondo reprimendo innanzitutto il caos culturale che i nemici dell umanita hanno sparso a piene mani dentro la societa da duemila e seicento anni: cristianesimo in testa.


Quoto su tutto tranne che per le ultime frasi... Secondo me, l'uomo non riuscirà mai ad avere la piena razionalità sul mondo, o quanto meno una totale visione razionale di esso; per essere pienamente razionale dovrebbe avere una risposta per ogni quesito posto, e per definizione l'uomo non ce l'ha... sad.gif questo assolutamente non implica l'aggrapparsi a false illusioni o a promesse utopistiche, ma l'uomo già fatica a vedere sè stesso come essere razionale, estendere la razionalità umana (limitata come egli stesso) al mondo e all'universo (illimitato) sarebbe difficile e poco fattibile; per farla ad esempio, come una coperta troppo corta che non copre mai l'intero letto wink.gif
Saluti saluti a tutti ^^ rolleyes.gif


--------------------
"Bisogna ancora avere del caos dentro di sè per generare una stella che danza * ..."
Go to the top of the page
 
+Quote Post

Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 19th August 2019 - 11:57 PM