IPB

Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

7 Pagine V  < 1 2 3 4 > »   
Reply to this topicStart new topic
> come si vive "alla Nietzsche" scondo nemo (su suggerimento di irenish)
nemo
messagio Jun 2 2008, 03:55 PM
Messaggio #21





Guests






CITAZIONE(Sgubonius @ Jun 2 2008, 04:23 PM) *
- E' la scelta all'interno dell'autocoscienza dell'uomo di porre valori libera (non c'è un determinismo anche nel pensiero o un Dio alle cui regole bisogna sottostare, che renderebbe il discorso perfino futile da discutere)?


Ma, riguardo a questo, qualcosa posso dirlo subito:

fa parte della mia storia, che devo per forza citare, anche se brevemente

ho ricevuto un'educazione cattolica, come la maggiorparte degli italiani
e ho vissuto, fin dall'inizio, la religione, come un gran rompimento di balle

poi...

da adulto, me ne sono liberato senza il minimo sforzo
è stato come cambiare le mutande
le sporche
con quelle pulite
è tutto è finito lì, in quel momento!

Sapevo di essere un uomo libero
ma disordinatamente

allora...

ho iniziato a leggere il filosofi
avevo bisogno di una spiegazione
di una collocazione

prima gli antichi
poi avanti fino a quando...
ho incontrato lui!

Da qui, ho capito che non dovevo cercare ancora
qui potevo trovare, se non tutte le risposte, sicuramente le più importanti!

e ora...

ora ci provo, ci sto provando da anni!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Sgubonius
messagio Jun 2 2008, 05:26 PM
Messaggio #22


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 754
Iscritto il: 15-May 08
Utente Nr.: 2,728



CITAZIONE(nemo @ Jun 2 2008, 04:34 PM) *
ci devo pensare con calma
questo è il nocciolo
da qui la determinazione
il si o il no...


In verità io penso che alle prime 2 domande si possa rispondere facilmente...

1) Il tempo ciclico non penso sia un esigenza reale, se riusciamo ad abbandonare l'idea di noi stessi come progetto possiamo facilmente vivere "come se" tutto fosse già stato. Proprio in questa dimensione del totale passato io vedo tracce dell'amor fati: nel film "la voce della luna" di Fellini (che consiglio a tutti) il protagonista Benigni dice ad un certo punto "quanto mi piace ricordare, più che vivere!". In un ricordo nel quale non ci sia spazio per rimpianto e rimorso (solo coscienza, come d'altronde è tutto il ricordo e la memoria, quindi tutto in nostro potere) rimane solo la melanconica nostalgia, che Nietzsche stesso chiama nella Gaia Scienza la conchiglia più bella che il mare dell'esistenza ci abbia mai portato a riva. Se noi accettiamo (anche con un atto di... fede!) il tempo come ciclico e quindi tutto passato, noi possiamo vivere in questa dimensione dove è tutto dolce, anche le cose più negative si ricordano con affetto nel loro superamento, le sventure, le peripezie, i rischi dell'acrobata, tutto! Così si accetta tutto, e lo si ama come parte di sè.
Un altra "metafora" sempre dalla Gaia Scienza è anche "sognare sapendo di sognare", una vita senza prospettive, dove ogni cosa è gioco perchè è illusoria e totalmente nel controllo della mente. Se si sogna coscientemente... cosa può esserci di negativo? Niente! Sono scommesse che non si possono perdere.

2) Sul determinismo è del tutto assurdo anche prendere in considerazione l'ipotesi, poichè se è vero allora non c'è più nessuna libertà e nessuna discussione. Amen!

Una questione a parte è invece l'esistenza di Dio, che è una possibilità che non si può scartare, nè a priori nè a posteriori, e in quanto tale il perfetto cristiano è un concorrente credibilissimo del superuomo... la scommessa del superuomo contro quella di Pascal. Su questo non riesco a dare una risposta, e tutto sommato le due camminate sul filo dell'esistenza non si discostano poi moltissimo.


--------------------
"Innocenza è il fanciullo e oblio, un nuovo inizio, un giuoco, una ruota ruotante da sola, un primo moto, un sacro dire di sì"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Irenisch
messagio Jun 2 2008, 05:47 PM
Messaggio #23


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52



huh.gif secondo me invece sono distanti anni luce
e scusa come fa un perfetto cristiano a essere un concorrente del superuomo?
a me pare che siano così lontani..


--------------------
Man muß doch Chaos in sich haben, um einen tanzenden Stern gebären zu können
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Luigi
messagio Jun 2 2008, 05:49 PM
Messaggio #24


Advanced Member
***

Gruppo: Members
Messaggi: 68
Iscritto il: 12-May 07
Utente Nr.: 95



CITAZIONE(Sgubonius @ Jun 2 2008, 12:50 PM) *
All'uomo, ma non al superuomo.

Infatti questa è una componente del superuomo che ritengo irrealizzabile, la mancanza di rabbia verso cose che ritengo orride la considererei una forma negativa di nichilismo.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Sgubonius
messagio Jun 2 2008, 05:55 PM
Messaggio #25


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 754
Iscritto il: 15-May 08
Utente Nr.: 2,728



CITAZIONE(Luigi @ Jun 2 2008, 06:49 PM) *
Infatti questa è una componente del superuomo che ritengo irrealizzabile, la mancanza di rabbia verso cose che ritengo orride la considererei una forma negativa di nichilismo.


Il nichilismo ti dice una cosa: tu decidi. Tu decidi se sono orride.


--------------------
"Innocenza è il fanciullo e oblio, un nuovo inizio, un giuoco, una ruota ruotante da sola, un primo moto, un sacro dire di sì"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Irenisch
messagio Jun 2 2008, 05:56 PM
Messaggio #26


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52



"e prendendo le mosse dal timore è stato voluto, allevato, raggiunto, il tipo opposto: l'animale domestico, l'animale d'armento, l'uomo come animale malato - il cristiano.."


--------------------
Man muß doch Chaos in sich haben, um einen tanzenden Stern gebären zu können
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Sgubonius
messagio Jun 2 2008, 05:58 PM
Messaggio #27


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 754
Iscritto il: 15-May 08
Utente Nr.: 2,728



CITAZIONE(Irenisch @ Jun 2 2008, 06:47 PM) *
huh.gif secondo me invece sono distanti anni luce
e scusa come fa un perfetto cristiano a essere un concorrente del superuomo?
a me pare che siano così lontani..


Sembra forse, ma non lo sono... entrambi obbediscono da liberi e volentieri, convinti che hanno intrapreso una strada che non può che condurli ad una situazione migliore.


--------------------
"Innocenza è il fanciullo e oblio, un nuovo inizio, un giuoco, una ruota ruotante da sola, un primo moto, un sacro dire di sì"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Sgubonius
messagio Jun 2 2008, 05:59 PM
Messaggio #28


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 754
Iscritto il: 15-May 08
Utente Nr.: 2,728



CITAZIONE(Irenisch @ Jun 2 2008, 06:56 PM) *
"e prendendo le mosse dal timore è stato voluto, allevato, raggiunto, il tipo opposto: l'animale domestico, l'animale d'armento, l'uomo come animale malato - il cristiano.."


ma gli opposti... si toccano tongue.gif

Accettare in toto la terra, o accettare in toto Dio, non è lo stesso? (ritorna Emerson qui)


--------------------
"Innocenza è il fanciullo e oblio, un nuovo inizio, un giuoco, una ruota ruotante da sola, un primo moto, un sacro dire di sì"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
nemo
messagio Jun 2 2008, 06:05 PM
Messaggio #29





Guests






CITAZIONE(Sgubonius @ Jun 2 2008, 06:59 PM) *
ma gli opposti... si toccano tongue.gif

Accettare in toto la terra, o accettare in toto Dio, non è lo stesso? (ritorna Emerson qui)


hummmmmm

questo mi puzza di strategia!

però voglio continuare...
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Sgubonius
messagio Jun 2 2008, 06:20 PM
Messaggio #30


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 754
Iscritto il: 15-May 08
Utente Nr.: 2,728



CITAZIONE(nemo @ Jun 2 2008, 07:05 PM) *
hummmmmm

questo mi puzza di strategia!

però voglio continuare...


Si va sul delicato li, e si va anche sui punti di vista probabilmente... cmq nessuna strategia, quella è l'esposizione del mio pensiero e dei miei dubbi in materia!


--------------------
"Innocenza è il fanciullo e oblio, un nuovo inizio, un giuoco, una ruota ruotante da sola, un primo moto, un sacro dire di sì"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Irenisch
messagio Jun 2 2008, 06:23 PM
Messaggio #31


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52



Il superuomo a chi obbedisce?

Non vorrai dirmi che il cristiano è un superuomo?la loro natura è completamente diversa!
a me pare che il cristiano incarni tutto ciò che Nietzsche disprezza, quindi il superuomo non può essere un cristiano

Dov'è che gli opposti si toccano???

Accettare la terra e accettare dio per te sarebbe la stessa cosa??
per me ASSOLUTAMENTE NO!


--------------------
Man muß doch Chaos in sich haben, um einen tanzenden Stern gebären zu können
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Irenisch
messagio Jun 2 2008, 06:35 PM
Messaggio #32


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52



Ma se hai tutto in te stesso perchè devi cercare dio? laugh.gif


--------------------
Man muß doch Chaos in sich haben, um einen tanzenden Stern gebären zu können
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Luigi
messagio Jun 2 2008, 06:45 PM
Messaggio #33


Advanced Member
***

Gruppo: Members
Messaggi: 68
Iscritto il: 12-May 07
Utente Nr.: 95



CITAZIONE(Sgubonius @ Jun 2 2008, 04:55 PM) *
Il nichilismo ti dice una cosa: tu decidi. Tu decidi se sono orride.

sono convinto che di fronte a certe cose(non il governo Berlusconi, ma altre cose) tutti gli esseri umani reagiscono più o meno alla stessa maniera per la propria natura intrinseca ed i propri istinti e non per educazione cattolica o altro.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Luigi
messagio Jun 2 2008, 06:48 PM
Messaggio #34


Advanced Member
***

Gruppo: Members
Messaggi: 68
Iscritto il: 12-May 07
Utente Nr.: 95



CITAZIONE(Irenisch @ Jun 2 2008, 05:23 PM) *
Accettare la terra e accettare dio per te sarebbe la stessa cosa??
per me ASSOLUTAMENTE NO!

Secondo me se si intende Dio come lo intendeva Emerson (il primo che mi è venuto in mente visto che c'è un topic adesso) non c'è tutto questo divario. Credo che Sgubonius possa darti conferma.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Sgubonius
messagio Jun 2 2008, 07:45 PM
Messaggio #35


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 754
Iscritto il: 15-May 08
Utente Nr.: 2,728



CITAZIONE(Luigi @ Jun 2 2008, 07:45 PM) *
sono convinto che di fronte a certe cose(non il governo Berlusconi, ma altre cose) tutti gli esseri umani reagiscono più o meno alla stessa maniera per la propria natura intrinseca ed i propri istinti e non per educazione cattolica o altro.

Non è così vero sai, a tutto si fa l'abitudine, le cose ci sembrano strane o terribili solo perchè non ci siamo abituati, idem per l'educazione ad un sistema di valori. Se uno avesse un controllo mentale sufficiente potrebbe anche liberarsi di un abitudine (innocenza e oblio appunto).


CITAZIONE(Luigi @ Jun 2 2008, 07:48 PM) *
Secondo me se si intende Dio come lo intendeva Emerson (il primo che mi è venuto in mente visto che c'è un topic adesso) non c'è tutto questo divario. Credo che Sgubonius possa darti conferma.

Evidentemente sostenere che il superuomo non è tanto distante dal grande cristiano sembra un "eresia", ma in verità non è così. Il grande cristiano non è quello che disprezza il mondo per amare Dio, ma è quello che ama il mondo (tutto, anche il... male) come volontà di Dio. La viltà dell'uomo asservito è quella di mortificare la propria volontà per fare quella del Signore, la grandezza del vero cristiano è quella di amare Dio a tal punto da volere il suo regno, nella sua totalità.
L'Amor Fati nietzschiano e l'Amor Intellectualis Dei di Spinoza non sono veramente così distanti...


CITAZIONE(Irenisch @ Jun 2 2008, 07:35 PM) *
Ma se hai tutto in te stesso perchè devi cercare dio? laugh.gif

In te stesso hai tutto il mondo, ma non hai niente di sovrannaturale, Dio è proprio l'unica cosa che ti può far uscire dal mondo (per esempio liberandoti dalla morte). La famosa scommessa di Pascal dice che ti giochi una vita (che cmq non perdi) per avere una possiblità anche bassissima di averne una eterna, dal valore eterno. La matematica ti dice che questa scommessa è sempre vantaggiosa (probabilità di questa vita, cioè 1 x valore di questa vita, cioè un numero finito < probabilità vita eterna x infinito). Proprio in base a questo valore infinito cerchi Dio, poichè rappresenta il totalmente altro come direbbe Barth.


--------------------
"Innocenza è il fanciullo e oblio, un nuovo inizio, un giuoco, una ruota ruotante da sola, un primo moto, un sacro dire di sì"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
nemo
messagio Jun 2 2008, 08:15 PM
Messaggio #36





Guests






CITAZIONE(Sgubonius @ Jun 2 2008, 08:45 PM) *
Non è così vero sai, a tutto si fa l'abitudine, le cose ci sembrano strane o terribili solo perchè non ci siamo abituati, idem per l'educazione ad un sistema di valori. Se uno avesse un controllo mentale sufficiente potrebbe anche liberarsi di un abitudine (innocenza e oblio appunto).
Evidentemente sostenere che il superuomo non è tanto distante dal grande cristiano sembra un "eresia", ma in verità non è così. Il grande cristiano non è quello che disprezza il mondo per amare Dio, ma è quello che ama il mondo (tutto, anche il... male) come volontà di Dio. La viltà dell'uomo asservito è quella di mortificare la propria volontà per fare quella del Signore, la grandezza del vero cristiano è quella di amare Dio a tal punto da volere il suo regno, nella sua totalità.
L'Amor Fati nietzschiano e l'Amor Intellectualis Dei di Spinoza non sono veramente così distanti...
In te stesso hai tutto il mondo, ma non hai niente di sovrannaturale, Dio è proprio l'unica cosa che ti può far uscire dal mondo (per esempio liberandoti dalla morte). La famosa scommessa di Pascal dice che ti giochi una vita (che cmq non perdi) per avere una possiblità anche bassissima di averne una eterna, dal valore eterno. La matematica ti dice che questa scommessa è sempre vantaggiosa (probabilità di questa vita, cioè 1 x valore di questa vita, cioè un numero finito < probabilità vita eterna x infinito). Proprio in base a questo valore infinito cerchi Dio, poichè rappresenta il totalmente altro come direbbe Barth.


No! tu non sei chi dici di essere!
troppa la tua tendenza al divino
ne parli troppo
mentre
dovresti escluderlo

io non ci sto!

non in questo senso, volevo andare

il trascendente, per me, è un discorso chiuso!!!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Sgubonius
messagio Jun 2 2008, 08:18 PM
Messaggio #37


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 754
Iscritto il: 15-May 08
Utente Nr.: 2,728



CITAZIONE(nemo @ Jun 2 2008, 09:15 PM) *
il trascendente, per me, è un discorso chiuso!!!


Perchè chiudere? Sembra quasi che lo temi!
Ogni alternativa deve essere vagliata. La scelta deve essere il più "razionale" possibile.


--------------------
"Innocenza è il fanciullo e oblio, un nuovo inizio, un giuoco, una ruota ruotante da sola, un primo moto, un sacro dire di sì"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
nemo
messagio Jun 2 2008, 08:20 PM
Messaggio #38





Guests






CITAZIONE(Sgubonius @ Jun 2 2008, 09:18 PM) *
Perchè chiudere? Sembra quasi che lo temi!
Ogni alternativa deve essere vagliata. La scelta deve essere il più "razionale" possibile.


No! non lo temo

lo escludo

non fa parte di me

io sono altro...
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lou
messagio Jun 2 2008, 08:46 PM
Messaggio #39


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,239
Iscritto il: 12-July 07
Utente Nr.: 219



vorrei essere a roma domani quando nihilo leggerà questa discussione!!!!
vorrei vedere la tua espressione, Nì!

a me ridono anche le vibrisse dei miei 9 gattini!
sono trooooooooooppo contenta
trooooooppo rolleyes.gif


--------------------
"Osa tutto...non avere bisogno di niente"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Luigi
messagio Jun 2 2008, 09:32 PM
Messaggio #40


Advanced Member
***

Gruppo: Members
Messaggi: 68
Iscritto il: 12-May 07
Utente Nr.: 95



Sgubonius ma io parlo anche di cose tipo l'istinto di conservazione della razza..non credi che gli uomini intimamente reagiscano tutti allo stesso modo di fronte ai genocidi ed agli atti di follia di cui lo stesso uomo si rende protagonista?
Go to the top of the page
 
+Quote Post

7 Pagine V  < 1 2 3 4 > » 
Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 23rd May 2019 - 09:08 PM