IPB

Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

2 Pagine V   1 2 >  
Reply to this topicStart new topic
> Pier Paolo Pasolini
lou
messagio Mar 16 2008, 08:41 PM
Messaggio #1


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,239
Iscritto il: 12-July 07
Utente Nr.: 219



" Ho ripetuto in Medea tutti i temi dei miei film precedenti...
Io non vedo differenza tra L'Edipo e Medea; non vedo differenza nemmeno fra Accattone e Medea, e non vedo differenza tra il Vangelo e Medea. Praticamente un autore fa sempre lo stesso film, per almeno un lungo periodo della sua vita, come uno scrittore scrive sempre la stessa poesia.
Si tratta di varianti, anche profonde, di uno stesso tema. E il tema, come sempre nei miei film, è una specie di rapporto ideale e sempre irrisolto, tra mondo povero e plebeo, diciamo sottoproletario, e mondo colto , borghese, storico.


--------------------
"Osa tutto...non avere bisogno di niente"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lou
messagio Mar 16 2008, 08:47 PM
Messaggio #2


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,239
Iscritto il: 12-July 07
Utente Nr.: 219



Questa volta l'ho affrontato direttamente, esplicitamente. Medea è l'eroina di un mondo sottoproletario, arcaico, religioso.
Giasone invece è l'eroe di un mondo razionale, laico, moderno. E il loro amore rappresenta il conflitto tra questi due mondi.
Giasone è l'eroe attuale (la mens momentanea) che non solo ha perso il senso metafisico, ma neppure si pone questioni del genere.


--------------------
"Osa tutto...non avere bisogno di niente"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lou
messagio Mar 16 2008, 08:49 PM
Messaggio #3


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,239
Iscritto il: 12-July 07
Utente Nr.: 219





--------------------
"Osa tutto...non avere bisogno di niente"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lou
messagio Mar 19 2008, 11:42 PM
Messaggio #4


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,239
Iscritto il: 12-July 07
Utente Nr.: 219



"E' il "tecnico" abulico, la cui ricerca è esclusivamente intenta al successo...Confrontato all'altra civiltà, alla razza dello "spirito", fa scattare una tragedia spaventosa. L'intero dramma poggia su questa contrapposizione di due "culture". Del resto, nell'irreligiosità, nell'assenza di ogni metafisica, Giasone giunge al punto di essere lui il nesso con la nostra storia moderna. All'inizio quando era bambino, Giasone vedeva nel Centauro un animale favoloso, pieno di poesia. Poi man mano che passava il tempo, il Centauro è divenuto ragionatore e saggio, ed è finito col divenire un uomo uguale a Giasone."


--------------------
"Osa tutto...non avere bisogno di niente"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lou
messagio Mar 19 2008, 11:52 PM
Messaggio #5


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,239
Iscritto il: 12-July 07
Utente Nr.: 219



Pasolini nelle prime scene fa dire al Centauro, ancora pieno di poesia:

" Tutto è santo, tutto è santo, tutto è santo. Non c'è niente di naturale nella natura, ragazzo mio, tientelo bene in mente. Quando la natura ti sembrerà naturale tutto sarà finito - e comincerà qualcos'altro. Addio cielo, addio mare! Che bel cielo! Vicino, felice! Dì ti sembra che un pezzetto solo non sia innaturale? Non sia posseduto da un Dio?

Guarda laggiù...
quella striscia nel mare lucido e rosa come l'olio.
E quelle ombre di alberi...
quei canneti.
In ogni punto in cui i tuoi occhi guardano è nascosto un Dio!
E se per caso non c'è,
ha lasciato lì i suoi segni
della sua presenza sacra,
o silenzio,
o odore di erba
o fresco di acque dolci..."

(bellissimo)


--------------------
"Osa tutto...non avere bisogno di niente"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lou
messagio Mar 20 2008, 12:05 AM
Messaggio #6


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,239
Iscritto il: 12-July 07
Utente Nr.: 219





--------------------
"Osa tutto...non avere bisogno di niente"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lou
messagio Mar 20 2008, 07:34 PM
Messaggio #7


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,239
Iscritto il: 12-July 07
Utente Nr.: 219





--------------------
"Osa tutto...non avere bisogno di niente"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
AndreaF.
messagio Mar 20 2008, 08:30 PM
Messaggio #8


Old Member
****

Gruppo: Members
Messaggi: 181
Iscritto il: 24-March 07
Utente Nr.: 23



Sinceramente Medea non mi ha colpito moltissimo.
Preferisco i primi: Accattone, Mamma Roma...


--------------------
Non lodarmi la morte, splendido Odisseo. Vorrei esser bifolco, servire un padrone, un diseredato, che non avesse ricchezza, piuttosto che dominare su tutte l'ombre consunte

www.andreafiamma.blogspot.com
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lou
messagio Mar 20 2008, 08:40 PM
Messaggio #9


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,239
Iscritto il: 12-July 07
Utente Nr.: 219



CITAZIONE(AndreaF. @ Mar 20 2008, 08:30 PM) *
Sinceramente Medea non mi ha colpito moltissimo.
Preferisco i primi: Accattone, Mamma Roma...



perchè?


--------------------
"Osa tutto...non avere bisogno di niente"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
AndreaF.
messagio Mar 20 2008, 08:44 PM
Messaggio #10


Old Member
****

Gruppo: Members
Messaggi: 181
Iscritto il: 24-March 07
Utente Nr.: 23



CITAZIONE(lou @ Mar 20 2008, 08:40 PM) *
perchè?


Perchè non mi ha colpito? non so, non c'è un perchè. Preferisco altri.

wink.gif


--------------------
Non lodarmi la morte, splendido Odisseo. Vorrei esser bifolco, servire un padrone, un diseredato, che non avesse ricchezza, piuttosto che dominare su tutte l'ombre consunte

www.andreafiamma.blogspot.com
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lou
messagio Mar 20 2008, 08:52 PM
Messaggio #11


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,239
Iscritto il: 12-July 07
Utente Nr.: 219



CITAZIONE(AndreaF. @ Mar 20 2008, 08:44 PM) *
Perchè non mi ha colpito? non so, non c'è un perchè. Preferisco altri.

wink.gif


ti colpirà..ti colpirà... cool.gif


--------------------
"Osa tutto...non avere bisogno di niente"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
AndreaF.
messagio Mar 20 2008, 09:27 PM
Messaggio #12


Old Member
****

Gruppo: Members
Messaggi: 181
Iscritto il: 24-March 07
Utente Nr.: 23



Eheh
Quando avrò tempo lo rivedrò con piacere, magari nei prossimi giorni.


Lou che ne pensi di accattone?


--------------------
Non lodarmi la morte, splendido Odisseo. Vorrei esser bifolco, servire un padrone, un diseredato, che non avesse ricchezza, piuttosto che dominare su tutte l'ombre consunte

www.andreafiamma.blogspot.com
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lou
messagio Mar 20 2008, 10:11 PM
Messaggio #13


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,239
Iscritto il: 12-July 07
Utente Nr.: 219



CITAZIONE(AndreaF. @ Mar 20 2008, 09:27 PM) *
Eheh
Quando avrò tempo lo rivedrò con piacere, magari nei prossimi giorni.
Lou che ne pensi di accattone?


istintivamente ho un pensiero di ripugnanza
il cinema per me è momento di conoscenza, ma con una certa evasione
perseguo la leggerezza, non il dolore...

avevo rimosso quel film di pasolini
ma poichè tu me l'hai chiesto ho scorso le pagine del libro di Gabriella Pozzetto sulla filmografia di pasolini che sto leggendo e da cui ho tratto il topic
e leggo che accattone vuole rappresentare la grandezza epico-religiosa degli ultimi e dei derelitti

lo riguarderò
voglio prima comprenderlo


--------------------
"Osa tutto...non avere bisogno di niente"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
AndreaF.
messagio Mar 21 2008, 12:03 PM
Messaggio #14


Old Member
****

Gruppo: Members
Messaggi: 181
Iscritto il: 24-March 07
Utente Nr.: 23



CITAZIONE(lou @ Mar 20 2008, 10:11 PM) *
istintivamente ho un pensiero di ripugnanza
il cinema per me è momento di conoscenza, ma con una certa evasione
perseguo la leggerezza, non il dolore...

avevo rimosso quel film di pasolini
ma poichè tu me l'hai chiesto ho scorso le pagine del libro di Gabriella Pozzetto sulla filmografia di pasolini che sto leggendo e da cui ho tratto il topic
e leggo che accattone vuole rappresentare la grandezza epico-religiosa degli ultimi e dei derelitti

lo riguarderò
voglio prima comprenderlo


Quel film è davvero un pugno allo stomaco.

Buona visione

wink.gif


--------------------
Non lodarmi la morte, splendido Odisseo. Vorrei esser bifolco, servire un padrone, un diseredato, che non avesse ricchezza, piuttosto che dominare su tutte l'ombre consunte

www.andreafiamma.blogspot.com
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Sgubonius
messagio Jun 25 2008, 06:32 PM
Messaggio #15


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 754
Iscritto il: 15-May 08
Utente Nr.: 2,728



CITAZIONE(AndreaF. @ Mar 21 2008, 01:03 PM) *
Quel film è davvero un pugno allo stomaco.

Buona visione

wink.gif


Accattone è più "compiuto" degli altri ed è sicuramente quello uscito meglio. Però è veramente un pugno allo stomaco!! laugh.gif

Molto bella la frase del centauro nella Medea, l'avevo notata anche io, però pasolini come regista non mi fa impazzire, proprio per una questione meramente estetica.


--------------------
"Innocenza è il fanciullo e oblio, un nuovo inizio, un giuoco, una ruota ruotante da sola, un primo moto, un sacro dire di sì"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
AndreaF.
messagio Jun 27 2008, 05:08 PM
Messaggio #16


Old Member
****

Gruppo: Members
Messaggi: 181
Iscritto il: 24-March 07
Utente Nr.: 23



http://it.youtube.com/watch?v=_5ZQXJNH8q4


--------------------
Non lodarmi la morte, splendido Odisseo. Vorrei esser bifolco, servire un padrone, un diseredato, che non avesse ricchezza, piuttosto che dominare su tutte l'ombre consunte

www.andreafiamma.blogspot.com
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Sgubonius
messagio Jun 27 2008, 06:34 PM
Messaggio #17


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 754
Iscritto il: 15-May 08
Utente Nr.: 2,728



Ti rispondo con questo allora:

Il figlio dell'uomo è il signore del sabato

Credo che in questo film ci sia molto del Gesù amorale che anche Nietzsche apprezzava.


--------------------
"Innocenza è il fanciullo e oblio, un nuovo inizio, un giuoco, una ruota ruotante da sola, un primo moto, un sacro dire di sì"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
AndreaF.
messagio Jun 29 2008, 11:11 AM
Messaggio #18


Old Member
****

Gruppo: Members
Messaggi: 181
Iscritto il: 24-March 07
Utente Nr.: 23



EEheh si, è vero.
Mi innamorai di questo film parallelamente alle letture di Nietzsche. E' un caso?



Guardate questo video.
http://it.youtube.com/watch?v=WQezWzCiJRQ
Può dirsi conservatore? Fascista (come è stato accusato)?


--------------------
Non lodarmi la morte, splendido Odisseo. Vorrei esser bifolco, servire un padrone, un diseredato, che non avesse ricchezza, piuttosto che dominare su tutte l'ombre consunte

www.andreafiamma.blogspot.com
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Sgubonius
messagio Jun 29 2008, 10:25 PM
Messaggio #19


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 754
Iscritto il: 15-May 08
Utente Nr.: 2,728



Pasolini era sicuaramente un grande, anche se su molte sue idee io sono totalmente all'opposto.
Anche la televisione non è altro che l'amplificazione della "morale del gregge" (per dirla alla FN). Meglio così, emergono meglio coloro i quali ne sono liberi.
Io non disprezzo affatto la tv che anzi è importantissima proprio per questo, perchè fa emergere la debolezza.


--------------------
"Innocenza è il fanciullo e oblio, un nuovo inizio, un giuoco, una ruota ruotante da sola, un primo moto, un sacro dire di sì"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Sgubonius
messagio Jul 11 2008, 12:54 AM
Messaggio #20


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 754
Iscritto il: 15-May 08
Utente Nr.: 2,728



Ecco una cosa bella su pasolini, questo è un riassuntino da lui scritto ad Eduardo De Filippo. Il film in questione doveva avere per protagonista proprio eduardo:

« Caro Eduardo, eccoti finalmente per iscritto il film di cui da anni ti parlo».
«Due personaggi che fanno un «viaggio» (scoperta del mondo, cfr. Don Chisciotte). Il viaggio è guidato da una escatologia ideologica: lo scopriremo senza volerlo, guidati da un altro falso scopo. Credendo di raggiungere un fine, si scopre la realtà così com’è, senza alcun fine. I due personaggi sono un Re Mago (uno delle tante dozzine, partiti ad adorare il Messia neonato ecc.), e il suo servo. Lo schema della storia è questo: il Re Mago parte per andare nel luogo dov’è nato il Messia, ma per strada gliene capitano tante che quando arriva sul Luogo, non solo il Messia è nato, ma ha trascorso la vita ed è morto, fondando una religione a sua volta finita. Il Re Mago, arrivato sul Luogo inutilmente, muore. Il servo burbero e rozzo e incosciente, che ha accompagnato il Re mago, in punto di morte si rivela: egli è un Angelo, e prende per mano il Re Mago per portarlo nel Paradiso che egli si è comunque meritato. Ma il paradiso non c’è. I due si voltano indietro come la Figlia di Lot, e restano di sale. (Si voltano indietro verso il mondo della realtà, di cui hanno scoperto i valori cercandone altri.) »


Vi ricorda qualcuno?? rolleyes.gif


--------------------
"Innocenza è il fanciullo e oblio, un nuovo inizio, un giuoco, una ruota ruotante da sola, un primo moto, un sacro dire di sì"
Go to the top of the page
 
+Quote Post

2 Pagine V   1 2 >
Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 23rd July 2019 - 11:40 PM