IPB

Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

2 Pagine V  < 1 2  
Reply to this topicStart new topic
> Carmén
lou
messagio Oct 18 2007, 08:10 PM
Messaggio #21


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,239
Iscritto il: 12-July 07
Utente Nr.: 219



José
Carmen, je t'aime, je t'adore!
Eh bien! S'il le faut, pour te plaire,
o ma Carmen! ah! souviens-toi,
souviens-toi du passé! Nous nous aimions, naguère!
[désespéré]
Ah! ne me quitte pas, Carmen,
ah! ne me quitte pas!


--------------------
"Osa tutto...non avere bisogno di niente"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lou
messagio Oct 20 2007, 07:54 PM
Messaggio #22


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,239
Iscritto il: 12-July 07
Utente Nr.: 219



Il caso Wagner
Lettera da Torino del maggio 1888

Ho udito ieri - lo credereste? - per la ventesima volta il capolavoro di Bizet. Ancora una volta persistetti in un soave raccoglimento, ancora una volta non fuggii. Questa vittoria sulla mia impazienza mi sorprende. Come rende perfetti una tale opera! Nell'udirla si diventa noi stessi un 'capolavoro'.
E realmente, ogni volta che ascoltavo la Carmen mi sembrava di essere più filosofo, un miglior filosofo di quanto non fossi solito credere: ero diventato così lunganime, così felice....


--------------------
"Osa tutto...non avere bisogno di niente"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lou
messagio Oct 26 2007, 04:02 PM
Messaggio #23


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,239
Iscritto il: 12-July 07
Utente Nr.: 219



Questa musica mi sembra perfetta. Si avvicina leggera, morbida, con cortesia. E' amabile, nn fa sudare .
" Il bene è leggero, tutto ciò che è divino corre con piedi delicati" : principio primo della mia estetica.( grandissimo fritz, nota di diletta)
Questa musica è malvagia, raffinata, fatalistica: malgrado ciò essa resta popolare - ha la raffinatezza di una razza,
nn quella di un individuo. E' ricca. E' precisa. Costruisce, organizza, porta a compimento.


--------------------
"Osa tutto...non avere bisogno di niente"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lou
messagio Nov 9 2007, 05:22 PM
Messaggio #24


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,239
Iscritto il: 12-July 07
Utente Nr.: 219



Si sono mai uditi sulle scene accenti tragici più dolorosi? E in che modo essi vengono raggiunti! Senza smorfie! Senza battere moneta falsa! Senza la menzogna del grande stile! - Infine questa musica considera intelligente, persino come musicista, l'ascoltatore - anche in questo è il contrapposto di Wagner, il quale(...) fu in ogni caso il genio più scortese del mondo ( Wagner ci considera quasi come se--, ripete così spesso una cosa, che si finisce per disperare e per crederci).


--------------------
"Osa tutto...non avere bisogno di niente"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lou
messagio Dec 6 2007, 07:23 PM
Messaggio #25


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,239
Iscritto il: 12-July 07
Utente Nr.: 219



Si è mai notato che la musica rende libero lo spirito? mette ali al pensiero? e che si diventa tanto più filosofi quanto più si diventa musicisti?
Il grigio cielo dell'astrazione come solcato da lampi; abbastanza vivida la luce per tutta la filigrana delle cose;..
il mondo è come scrutato dell'alto di un monte....

Bizet mi rende fecondo. Ogni cosa buona mi rende fecondo.

Anche quest'opera redime


--------------------
"Osa tutto...non avere bisogno di niente"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lou
messagio Feb 1 2008, 11:54 PM
Messaggio #26


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,239
Iscritto il: 12-July 07
Utente Nr.: 219



Anche quest'opera redime, non soltanto Wagner è un redentore.
Con essa si prende congedo dall'umido Nord, da tutti i vapori dell'ideale wagneriano.
Essa ha ancora di Mérimée la logica della passione, la linea più breve, la dura necessità;
essa soprattutto possiede quel che è proprio delle regioni calde, l'asciutezza dell'aria, la limpidezza dell'aria..
Questa musica è serena; ma non di una serenità francese o tedesca.
La sua serenità è africana: essa ha su di sé la fatalità, la sua felicità è breve, improvvisa, senza remissione.


--------------------
"Osa tutto...non avere bisogno di niente"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lou
messagio May 24 2008, 05:36 PM
Messaggio #27


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,239
Iscritto il: 12-July 07
Utente Nr.: 219



Lettera a Carl Fuchs
Nizza, metà aprile 1886

L'ultima cosa cui mi sono completamente dedicato è la Carmen di Bizet e non senza molti pensieri reconditi, in parte affatto illeciti su tutta la musica tedesca..; oltre a ciò è la musica di un genio non ancora scoperto, che ama il Sud come io lo amo e ha per l'ingenuità del Sud il bisogno e il dono della melodia.


--------------------
"Osa tutto...non avere bisogno di niente"
Go to the top of the page
 
+Quote Post

2 Pagine V  < 1 2
Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 18th November 2019 - 03:01 PM