IPB

Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

 
Reply to this topicStart new topic
> Nietzsche e noi
Colui che ha ...
messagio Nov 24 2007, 09:16 AM
Messaggio #1


Old Member
****

Gruppo: Members
Messaggi: 128
Iscritto il: 21-November 07
Utente Nr.: 588



Oggi vorrei proporvi una discussione molto particolare. Come abbiamo conosciuto Nietzsche? Le nostre prime esperienza.


--------------------
I limiti del mio linguaggio costituiscono i limiti del mio mondo.

At nihilominus sentimus experimurque, nos aeternos esse.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
marcosvevo
messagio Nov 24 2007, 10:26 AM
Messaggio #2


Advanced Member
***

Gruppo: Members
Messaggi: 90
Iscritto il: 29-August 07
Utente Nr.: 296



Per puro e banalissimo caso.
a 16 o 17 anni, bazzicando in un'edicola, fui colpito dalla copertina di al di la e del bene e del male (ediz. newton da 3.900 lire)
Così venni contagiato.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
diechirico
messagio Nov 24 2007, 10:31 AM
Messaggio #3


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 236
Iscritto il: 22-March 07
Da: delocalizzato
Utente Nr.: 16



io durante i primi anni del liceo.
prima lettura secca L'Anticristo.
Poi, poco dopo, mio nonno mi regalò un Così parlò Zarathustra Ed. Monanni dei primi del secolo.
E' così che ho imparato a leggere. E a collezionare vecchie edizioni.
E da cinque anni, Nietzsche, me lo porto sempre dietro...


--------------------
Ma cosa importa di me e di te! Altri uccelli voleranno oltre!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
luk_ing
messagio Nov 24 2007, 11:05 AM
Messaggio #4


Advanced Member
***

Gruppo: Members
Messaggi: 96
Iscritto il: 26-October 07
Utente Nr.: 448



Mia sorella, di un anno più grande, mi ha dato in mano "Così parlò Zarathustra". Avevo 15 anni, l'ho letto, classificato come "senza senso" e lasciato lì per qualche anno, finché non ho studiato Nietzsche a scuola. Allora mi sono ricordato di qeul libro nel dimenticatoio, l'ho letto una volta, poi una seconda. Da quel momento ho avuto il progetto di leggere tutto Nietzsche, anche se il tempo rimane un problema...

I libri che mi hanno colpito di più? Zarathustra, l'Anticristo, la genealogia della morale.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
aporein
messagio Nov 24 2007, 11:03 PM
Messaggio #5


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 12
Iscritto il: 7-November 07
Utente Nr.: 508



CITAZIONE(Il Ricercatore @ Nov 24 2007, 09:16 AM) *
Oggi vorrei proporvi una discussione molto particolare. Come abbiamo conosciuto Nietzsche? Le nostre prime esperienza.


Ho trovato l'edizione Adelphi di "Così parlò Zarathustra" nella libreria di mio padre.
L'ho letto e ne sono rimasto inebriato.
Avevo 16 anni.
Da allora un interrogativo mi ha sempre accompagnato nella vita: "cosa è stato Nietzsche per l'umanità?"

aporein
Go to the top of the page
 
+Quote Post
NIHILO
messagio Nov 27 2007, 01:10 PM
Messaggio #6


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 533
Iscritto il: 4-April 07
Utente Nr.: 34



La cosa bellissima, secondo me, è che tuttora non siamo in
grado di valutare la portata delle conseguenze che il pensiero
di Nietzsche può avere sulla storia dell'occidente in particolare e
sulla storia del mondo in generale.
Lo Zarathustra è veramente un libro dell'avvenire!


--------------------
DIE EWIGE SANDUHR DES DASEINS WIRD IMMER WIEDER UMGEDREHT
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lou
messagio Nov 27 2007, 01:15 PM
Messaggio #7


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,239
Iscritto il: 12-July 07
Utente Nr.: 219



Nihilo
perchè eludi la domanda?


--------------------
"Osa tutto...non avere bisogno di niente"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lou
messagio Nov 27 2007, 01:18 PM
Messaggio #8


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,239
Iscritto il: 12-July 07
Utente Nr.: 219



tu pensi sempre per l'universale
io penso solo al particolare cui trovo la mia corrispondenza

forse sono troppo autocentrica
ma nn ni sembra di stare sbagliando


--------------------
"Osa tutto...non avere bisogno di niente"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
NIHILO
messagio Nov 27 2007, 03:17 PM
Messaggio #9


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 533
Iscritto il: 4-April 07
Utente Nr.: 34



CITAZIONE(lou @ Nov 27 2007, 01:15 PM) *
Nihilo
perchè eludi la domanda?

Veramente ho risposto alla domanda "cosa è stato Nietzsche per l'umanità?",
non avendo visto quella "topica".
Rimedi subito: biblioteca paterna.


--------------------
DIE EWIGE SANDUHR DES DASEINS WIRD IMMER WIEDER UMGEDREHT
Go to the top of the page
 
+Quote Post
NIHILO
messagio Nov 27 2007, 03:19 PM
Messaggio #10


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 533
Iscritto il: 4-April 07
Utente Nr.: 34



Ma tu cosa ricerchi -nel senso: qual'è la tua materia?-,
o ricercatore?


--------------------
DIE EWIGE SANDUHR DES DASEINS WIRD IMMER WIEDER UMGEDREHT
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lou
messagio Nov 27 2007, 07:28 PM
Messaggio #11


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,239
Iscritto il: 12-July 07
Utente Nr.: 219



Io lo ritrovai e lo scelsi
2 anni fa
Un giorno un mio giovane amico innamorato di Fritz mi telefonò accorato:
" Stanotte ho sognato che mi chiudevano in manicomio
perchè ero diventato pazzo come Nietzsche. Ho paura"
" Non accadrà - gli risposi - e, se anche accadesse,
io ti terrò la mano e leggerò per te le sue parole"

fu da allora che cominciai a leggerlo


--------------------
"Osa tutto...non avere bisogno di niente"
Go to the top of the page
 
+Quote Post
nemo
messagio Nov 28 2007, 08:25 AM
Messaggio #12





Guests






Io l'ho cercato per anni...

e l'ho trovato

ma, infondo, lo conoscevo gia
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Luigi
messagio Dec 2 2007, 02:02 PM
Messaggio #13


Advanced Member
***

Gruppo: Members
Messaggi: 68
Iscritto il: 12-May 07
Utente Nr.: 95



Naturalmente sentii il nome Nietzsche qui e là già un pò di anni fa (avevo 16-17 anni) ma nopn è che mi interessasse più di tanto;poi ho cominciato a nutrire un pò di curiosità alla fine delle scuole superiori ,ma non trovai mai il tempo di leggerlo finchè un esame all'università sulle avanguardie (il mio prof ripeteva 'Nietzsche è il padre delle avanguardie novecentesche)mi portò a leggere,per mia iniziativa,una delle considerazioni inattuali('Sulla Storia),,da li in poi mi sono lette Umano Troppo Umano,CpZ,Ecce Homo,Aurora,IL crepuscolo degli Idoli..adesso posso dire di conoscerlo(non mi reputo certo un'esperto sia chiaro).
Go to the top of the page
 
+Quote Post
andreademilio
messagio Jan 9 2008, 12:49 PM
Messaggio #14


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 1,113
Iscritto il: 20-March 07
Da: Pescara, dove sono nato
Utente Nr.: 6



Facevo la quarta elementare


--------------------
'' i pensieri sono azioni '' : facciamo insieme! filAsofia meAfisica fisiofilia 3332725782
Go to the top of the page
 
+Quote Post

Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 16th July 2019 - 08:57 AM