IPB

Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

 
Reply to this topicStart new topic
> Su verità e menzogna in senso extramorale
Nachtlied
messagio Feb 19 2009, 07:23 PM
Messaggio #1


Old Member
****

Gruppo: Members
Messaggi: 115
Iscritto il: 18-January 09
Utente Nr.: 10,580



Cosa ne pensate della definizione che Nietzsche dà della 'verità', come di metafore che hanno perso il loro carattere originario, come una moneta svalutata?

Secondo me è geniale: questo semplice scritto di così poche pagine, frutto di un ventinovenne, basterebbe da solo a descrivere il pensiero posteriore dell'autore... e probabilmente anche secoli e secoli di storia passata! biggrin.gif
Poi credo che si ricolleghi perfettamente anche allo Za e all'obbligo di ricorrere ad un linguaggio simbolico e metaforico per permettere l'assimilazione del pensiero dell'eterno ritorno:

"Quanto più astratta è la verità che si vuole insegnare, tanto più bisogna prima di tutto sedurre i sensi perché la colgano".

Insomma, penso che con questo scritto (talmente sconvolgente da non essere stato pubblicato!) Nietzsche abbia espresso tutto se stesso.


--------------------
Luce io sono: ah, fossi notte!
Go to the top of the page
 
+Quote Post

Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 21st October 2019 - 01:18 PM