IPB

Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

2 Pagine V   1 2 >

Irenisch Inviato il: Oct 24 2008, 06:25 PM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


Nihilo,
wie geht es dir?spero bene smile.gif

aufwiedersehen a presto
  Forum: Area libera generale · Anteprima Messaggio: #7374 · Risposte: 4 · Visite: 5,879

Irenisch Inviato il: Oct 24 2008, 06:17 PM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


In effetti a Trento non è successo granchè..a giurisprudenza gli studenti hanno fatto un'assemblea per discutere di questo decreto(decreto legge peraltro..)ma non saprei a che conclusioni siano arrivati perchè non ho partecipato..
ho sentito dire che sociologia ha fatto qualcosa ma niente di clamoroso..
e il rettore dice solo che i tagli non devono essere fatti alle università virtuose..i professori(almeno i miei)non danno alcun segno di agitazione

Io credo che se cresci una generazione inculcandole determinati valori,e dicendole che ha determinati dirittti (libertà,uguaglianza,istruzione eccetera..lasciando stare la questione se siano nobili,spregevoli o quant'altro)poi non puoi nemmeno lamentarti se le tue creature ti si rivoltano contro quando con le tue azioni sembri andare dalla parte opposta..
  Forum: Novità a carattere culturale · Anteprima Messaggio: #7373 · Risposte: 16 · Visite: 12,149

Irenisch Inviato il: Oct 24 2008, 05:53 PM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


mannaggia! volevo proprio chiederti in che categoria saresti laugh.gif

Concordo in pieno sull'inutilità di riempirsi di cultura, anzi forse meglio dire di notizie alla chi vuol esser milionario..

Adesso però non posso fare a meno di chiederti cosa ne pensi delle proteste degli studenti di questi giorni wink.gif
  Forum: Nietzsche Link · Anteprima Messaggio: #7372 · Risposte: 30 · Visite: 29,733

Irenisch Inviato il: Aug 27 2008, 07:17 PM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


..sul VERO TESTAMENTO di Nietzsche..

ohmy.gif sbalorditivoooo

laugh.gif
  Forum: Nietzsche spazio libero · Anteprima Messaggio: #6238 · Risposte: 18 · Visite: 21,329

Irenisch Inviato il: Jun 3 2008, 10:59 AM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


il mio infatti era un "se"
  Forum: Area libera generale · Anteprima Messaggio: #5742 · Risposte: 122 · Visite: 280,464

Irenisch Inviato il: Jun 3 2008, 09:22 AM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


Sgubonius tu parti dal preconcetto che se esiste un dio è sicuramente il dio cristiano
mentre invece non ne puoi essere certo

Chissà,magari l'uomo non ha capito proprio niente di dio, e gli ha affibiato delle qualità che non ha
e non c'è proprio nessuna ricompensa

Per tornare alla scommessa, mi sembra assurdo mettersi a fare calcoli su cosa è piu vantaggioso credere
..e se poi a dio gli opportunisti gli fanno schifo?
  Forum: Area libera generale · Anteprima Messaggio: #5739 · Risposte: 122 · Visite: 280,464

Irenisch Inviato il: Jun 2 2008, 06:35 PM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


Ma se hai tutto in te stesso perchè devi cercare dio? laugh.gif
  Forum: Area libera generale · Anteprima Messaggio: #5724 · Risposte: 122 · Visite: 280,464

Irenisch Inviato il: Jun 2 2008, 06:23 PM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


Il superuomo a chi obbedisce?

Non vorrai dirmi che il cristiano è un superuomo?la loro natura è completamente diversa!
a me pare che il cristiano incarni tutto ciò che Nietzsche disprezza, quindi il superuomo non può essere un cristiano

Dov'è che gli opposti si toccano???

Accettare la terra e accettare dio per te sarebbe la stessa cosa??
per me ASSOLUTAMENTE NO!
  Forum: Area libera generale · Anteprima Messaggio: #5723 · Risposte: 122 · Visite: 280,464

Irenisch Inviato il: Jun 2 2008, 05:56 PM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


"e prendendo le mosse dal timore è stato voluto, allevato, raggiunto, il tipo opposto: l'animale domestico, l'animale d'armento, l'uomo come animale malato - il cristiano.."
  Forum: Area libera generale · Anteprima Messaggio: #5718 · Risposte: 122 · Visite: 280,464

Irenisch Inviato il: Jun 2 2008, 05:47 PM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


huh.gif secondo me invece sono distanti anni luce
e scusa come fa un perfetto cristiano a essere un concorrente del superuomo?
a me pare che siano così lontani..
  Forum: Area libera generale · Anteprima Messaggio: #5714 · Risposte: 122 · Visite: 280,464

Irenisch Inviato il: May 31 2008, 03:16 PM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


Sgubonius,
io credo invece che la permanenza dell'esistenza arricchisca l'esperienza dell'essere!
forse non ogni giorno ti da qualcosa di nuovo, ma quando accade non è un'esperienza che ti arricchisce?
ok, tu pensi che abbiamo già tutto in noi stessi..ma comunque senza l'esperienza,senza la vita, dove lo metti tutto te stesso?
a questo punto potrei anche chiederti perchè continui a vivere, se non te ne viene niente..

Nemo,
perchè allora non dai qualche spunto a noi giovini su come si vive alla Nietzsche?
forse se parlassimo di fatti saresti più propenso alla discussione?
  Forum: Nietzsche Opere · Anteprima Messaggio: #5673 · Risposte: 47 · Visite: 188,324

Irenisch Inviato il: May 29 2008, 07:14 PM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


Nihilo,
credo tu abbia frainteso la mia affermazione "secondo me è triste".
"E' triste" puo essere considerato un modo di dire, forse si usa solo dalle mie parti.
Triste non si riferisce allo stato d'animo delle persone, ma è piuttosto una mia considerazione di merito sulla loro condizione (?). Non so tradurtela alla perfezione,perchè puo assumere molti significati, ma in questo contesto significa tipo squallido, anche se forse non è l'aggettivo piu adatto.
Spero comunque di averti reso l'idea.

Sgubonius,
penso che dalla volontà del nulla si debba uscire con qualcosa. Poi quel qualcosa ognuno lo chiama come vuole.
Sono d'accordo con te che ci si libera del senso, secondo me la vita non ha,di per sè,senso. Però a mio parere ci si libera di un senso di stampo cristiano, un senso di quel tipo. Quello che intendevo io è diverso,ma capisco che mi sono espressa male,scusa.
Proverò a trovare un modo per esprimermi meglio.

Cosa significa liberarsi della libertà?
  Forum: Nietzsche Pensiero · Anteprima Messaggio: #5624 · Risposte: 45 · Visite: 132,552

Irenisch Inviato il: May 29 2008, 06:48 PM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


Sgubonius,
Non vedo grandi differenze tra le nostre idee: è chiaro che io sono sempre io. E se non so niente di me stessa non posso far altro che ricevere inutilmente, sono come un contenitore vuoto che si riempie di tante cose eterogenee e senza senso nel loro complesso.
Il ricevere non significa necessariamente cambiare me stessa. Posso uscirne rafforzata nelle mie idee e nella cosapevolezza di me stessa.

Mi è venuta una considerazione: giungendo alle estreme conseguenze di quello che dici,si direbbe che ognuno di noi potrebbe vivere da eremita nelle montagne, dal momento che ha tutto ciò che gli serve in sè stesso. A questo punto però non mi spiego come mai miliardi di persone nel corso dei millenni abbiano continuato a confrontarsi,scontrarsi, o anche semplicemente parlarsi, addirittura amarsi.
Soprattutto quest'ultima mi sembra una situazione incompatibile con l'autarchia del singolo, volendola chiamare così smile.gif
Continuo a credere che molto è in noi, ma molto ci puo' venire dagli altri.Altrimenti perchè frequentare un forum?...

Sì,credo di sapere chi sono, almeno quello che sono adesso, almeno a grandi linee.Ma è meglio di nente.
Poi quello che potrò essere in un piu o meno lontano futuro non lo so,
  Forum: Nietzsche Opere · Anteprima Messaggio: #5621 · Risposte: 47 · Visite: 188,324

Irenisch Inviato il: May 29 2008, 11:52 AM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


Forse per alcuni è così, ma io non viaggio per trovare me stessa.
Ci sono paesaggi stupendi da ammirare e persone interessanti da incontrare..
E' vero, MOLTO di ciò di cui abbiamo bisogno è già dentro di noi, ma non tutto,almeno non per me.
Quello che so,parlo di letteratura,arte,filosofia..non l'ho certo trovato scavando dentro di me.
Ci sono persone,cose,luoghi che hanno qualcosa da insegnarmi,qualcosa da donarmi,qualcosa che mi arricchisce.
Non qualcosa in cui mi annullo.
Io so quello che sono, e proprio per questo posso ricevere qualcosa da un'altra persona,un'altra cultura e dare qualcosa di mio.

Per quanto riguarda le mie radici, quelle sono sicuramente nella mia famiglia e nei luoghi in cui vivo e ho vissuto..
ma questo a me non basta.

Un albero mette le radici e non puo muoversi di lì,ma il suo fusto e i suoi rami crescono sia grazie alle radici che a qualcosa di diverso e a lui estraneo.
  Forum: Nietzsche Opere · Anteprima Messaggio: #5608 · Risposte: 47 · Visite: 188,324

Irenisch Inviato il: May 29 2008, 11:19 AM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


Io credo sia un transito,probabilmente necessario per trovare un senso da dare alla nostra vita e alle nostre azioni.Trovare qualcosa che ci spinga ad andare avanti, e apprezzare appieno la nostra esistenza.
"Life´s there for the ones who love to live and take it all"

Come dice la saggezza popolare, una volta toccato il fondo, si puo' solo risalire.
..A meno che non si rimanga impantanati..

Credo che per qualcuno il nichilismo DIVENTI un punto di arrivo, il che a mio parere è abbastanza triste.
  Forum: Nietzsche Pensiero · Anteprima Messaggio: #5604 · Risposte: 45 · Visite: 132,552

Irenisch Inviato il: May 28 2008, 03:40 PM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


Premesso che non sopporto sentire cose del tipo "se io andrei" oppure,ancora peggio,persone che usano paroloni senza sapere nemmeno cosa significano..io personalmente amo imparare nuove lingue,e non mi accontento di sapere tre parole messe in croce..se è così,evito di usare quella lingua. Mi piace viaggiare,e nei posti in cui vado preferisco sapermi esprimere con le persone che incontro. E' limitante non poter parlare con qualcuno soltanto perchè ti ferma una barriera linguistica.
  Forum: Nietzsche Opere · Anteprima Messaggio: #5584 · Risposte: 47 · Visite: 188,324

Irenisch Inviato il: Mar 27 2008, 12:37 PM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


Potevo tradurtelo anch'io!insomma non sarei seria a scrivere qualcosa in un lingua che non comprendo laugh.gif

Quando mi sono inbattuta in Nietzsche, ho trovato innanzitutto una persona con idee decisamente affini alle mie,cosa che non mi era mai capitata prima con nessun filosofo. E mi sono detta: " qualcuno che la pensa come me!". Ho deciso così di leggere le sue opere: è stata ed è tuttora un'esperienza decisamente stimolante a livello intellettuale, più di ogni altra probabilmente. Ho trovato dei ragionamenti,dei punti di vista,così originali a mio parere,che mi hanno affascinata. Penso che quello che ho trovato di particolarmente sbrilluccicante sia il potere di questo autore di stravolgere tutto quello che mi circonda e spingermi a un ragionamento e un'introspezione molto profondi. Trovo veramente sconvolgente e allo stesso tempo eccitante quanto ciò che dice mi spinga in meandri angusti e bui che non finiscono mai, una ricerca in continua evoluzione e il terreno su cui cammino è tutt'altro che stabile. Così tanti anfratti nascosti da scoprire..
Ho trovato qualcosa che mi riempie di emozioni intense e contrastanti,che mi lascia uno strano peso sul petto e una dolce angoscia

Ecco, più o meno spero di essere riuscita a rendere l'idea..
Tu invece hai già trovato qualcosa nella tua ricerca?
  Forum: Nietzsche Pensiero · Anteprima Messaggio: #5057 · Risposte: 65 · Visite: 241,755

Irenisch Inviato il: Mar 26 2008, 06:20 PM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


Ma io penso che ne troverai tantissime di pietruzze d'oro e di bellezza in Nietzsche, mai pensato o detto il contrario. Quindi ti auguro di trovare quello che cerchi wink.gif
  Forum: Nietzsche Pensiero · Anteprima Messaggio: #5047 · Risposte: 65 · Visite: 241,755

Irenisch Inviato il: Mar 25 2008, 12:42 PM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


Guten morgen!a volte ritorno..

Volevo dire a Lou: devo dire che trovo interessante come tu,così profondamente credente,e in un modo così innocente e dolce a mio parere,riesca ad avvicinarti al pensiero di Nietzsche. Forse perchè finora ho trovato solo credenti così poco disposti al dialogo..come disse Nietzsche: "le convinzioni,più delle bugie, sono nemiche pericolose della verità". D'altra parte però mi sembra che tu ti stia sforzando così tanto per cercare di far quadrare Nietzsche nel tuo sistema di pensiero che la cosa non mi convince. Mi sembra una forzatura ecco..e vuoi che ti dica una cosa in tutta franchezza? penso che per il cristianesimo sia così facile "giustificare" tutto e tutti,del resto come diceva il tuo maestro una cosa accade o perchè dio la vuole o perchè la permette,giusto? Allora si vede che aveva uno di quei famosi "disegni misteriosi" per cui il nostro Freddie doveva dire quel che ha detto..caspita però se è misterioso come possiamo conoscerlo?per riprendere il tuo esempio del salice..se tutti vengono da te e affacciandosi alla finestra dicono:"oh ma che bel salice!" ma tu questo salice non lo vedi,che fai?beh,dopo che una decina di persone ti dicono la stessa cosa cominci a dubitare di te stessa..ma questo NON vuol dire che il salice ci sia veramente. Non credi?
  Forum: Nietzsche Pensiero · Anteprima Messaggio: #5031 · Risposte: 65 · Visite: 241,755

Irenisch Inviato il: Jan 18 2008, 12:48 PM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


ahem un pò in ritardo,ma volevo esprimere la mia riguardo all'eterno ritorno come il peso più grande..
non so a voi,ma rifletterci un attimo su e pensarlo come qualcosa di REALMENTE esistente a me mette un pò d'angoscia..per me che ho sempre pensato finisse assolutamente tutto con la mia morte(niente paradiso,inferno o quant'altro) pensare di dover rivivere tutto di nuovo è angosciante!certo se la mia vita fosse stata sempre perfetta e felice potrei anche esserne entusiasta, ma immagino che a tutti tocchi qualche ostacolo sulla strada,qualche periodo nero..certo,utile per maturare e imparare tante belle cose, ma personalmente sono ben felice di esserne fuori per il momento!e alla mia veneranda età(19) posso aspettarmi tutto il peggio(ma anche il meglio) per il mio futuro..ma e poi,se tutto ritorna eternamente,vuol dire che questo post l'ho scritto infinite volte prima di questa,e che quindi tutta la mia vita in fondo è già predeterminata!quindi il fatto che io sia fermamente convinta di poter fare ciò che voglio della mia vita è decisamente illusorio. E mi viene anche da chiedermi: chi o che cosa ha deciso che devo fare quello che sto facendo?perchè proprio questo e non qualcos'altro?ma poi mi sovviene che il tutto non ha inizio nè fine quindi non può esserci nemmeno una causa prima,o forse sarebbe QUASI prima,perchè dovrebbe ritornare all'infinito anche essa!Credo che per l'uomo costretto a essere a tutti i costi razionale come siamo tutti noi in fondo,tutto questo sia un peso quasi insopportabile..insomma,che logica ha il tutto?!!

Mi sembra quasi di sentire un enorme peso sul petto che mi impedisce di respirare..
  Forum: Nietzsche Pensiero · Anteprima Messaggio: #4143 · Risposte: 75 · Visite: 156,534

Irenisch Inviato il: Jun 13 2007, 08:13 PM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


"Nessuno può gettare sopra il fiume della vita il ponte sul quale tu devi passare,nessun altro che tu sola.Certo vi sono innumerevoli sentieri e ponti e semidei che vorrebbero farti attraversare il fiume; ma solo a prezzo di te stessa, ti daresti in pegno e ti perderesti.Al mondo vi è un'unica via che nessuno oltre a te può fare."
Qualcuno sa dirmi da che opera è tratto questo pezzo fantastico?
thx wink.gif
  Forum: Nietzsche spazio libero · Anteprima Messaggio: #680 · Risposte: 1 · Visite: 3,327

Irenisch Inviato il: May 20 2007, 12:25 PM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


Io credo che lo stato sia di per se stesso anti dionisiaco,e del resto Nietzsche non ha parole di lusinga per questa forma di repressione dell'uomo.Devo dire che accordo pienamente con nihilo,probabilmente l'Italia è un povero vecchio ostinato che morirà solo e senza eredi! laugh.gif
  Forum: Nietzsche spazio libero · Anteprima Messaggio: #372 · Risposte: 15 · Visite: 10,268

Irenisch Inviato il: May 8 2007, 04:34 PM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


C'è la remota possibilità che Nietzsche abbia letto Darwin?
  Forum: Nietzsche spazio libero · Anteprima Messaggio: #261 · Risposte: 16 · Visite: 9,908

Irenisch Inviato il: May 7 2007, 04:42 PM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


Nietzsche – che pure annunciò in pompa magna che, appunto, Dio era morto – in realtà era uno spirito assai religioso. Suo padre era un pastore luterano. Così si spiega l’enfasi eccessiva che pose su questo punto,non capendo che la morale, “trasvalutata” o meno che sia, può ben presentarsi come autonoma dalla religione. Un’idea troppo lineare per un filosofo che adorava presentarsi come profeta.”

Avrei delle perplessità su questo punto..bene,vero che Nietzsche era figlio di un pastore e a quanto si dice da piccolo recitava pure i versetti a memoria con una certa enfasi,ma mi sembra che 'Renti lo sminuisca a una specie di bambino che non potendone più si abbandona a una cieca critica rabbiosa.Io credo che l'enfasi che Nietzsche mette sulla questine dio non sia eccessiva,in quanto rappresenta uno dei punti più importanti della sua filosofia,visto ciò che poi ne deriva.Poi,il fatto che 'Renti creda che Nietzsche non possa concepire una morale senza religione mi pare assurdo!non è il l'ubermensch che riesce a creare nuovi valori dopo il superamento della notizia della morte di dio e del nichilismo?
In quanto poi alle tesi precorritrici del nazismo..sinceramente non ne posso piu di sentir parlare di un Nietzsche profeta del nazismo!è vero,alcune tesi che esprimono il sentimento dei signori appaiono mostruose a noi "moderni" sottomessi in fondo alla cosiddetta morale degli schiavi ormai da millenni,ma credo che chi si prendesse la briga di leggere qualche libro sull'argomento e ci ragionasse un attimo sopra alla luce dei libri di Nietzsche senza fermarsi ad argomentazioni superficiali,vedrebbe che il nazionalsocialismo a preso Nietzsche a profeta per comodità,e come molti dei filosofi ufficiali del regime stesso abbiano espresso forti dubbi n riguardo.

Tra parentesi,com'è il volume?io purtroppo me lo sono perso..
  Forum: Nietzsche spazio libero · Anteprima Messaggio: #250 · Risposte: 21 · Visite: 14,450

Irenisch Inviato il: Apr 20 2007, 12:41 PM


Member
**

Gruppo: Members
Messaggi: 29
Iscritto il: 19-April 07
Utente Nr.: 52


Grazie mille!!! biggrin.gif se ho problemi ti chiederò ulteriori info..
danke schon
  Forum: Nietzsche spazio libero · Anteprima Messaggio: #176 · Risposte: 16 · Visite: 9,908

2 Pagine V   1 2 >

New Posts  Nuove risposte
No New Posts  No Nuove risposte
Hot topic  Calda (Nuove risposte)
No new  Calda (No Nuove risposte)
Poll  Nuovi Voti
No new votes  No Nuovi Voti
Closed  Disc. Chiusa
Moved  Disc. Spostata
 

Versione Lo-Fi Oggi è il: 14th November 2019 - 05:34 PM