IPB

Benvenuto Visitatore ( Log In | Registrati )

 
Reply to this topicStart new topic
> L'ennalogo della natura
Diletta
messagio Nov 15 2007, 08:18 PM
Messaggio #1


Old Member
****

Gruppo: Members
Messaggi: 147
Iscritto il: 17-July 07
Utente Nr.: 233



Dalla rivista Newton di maggio 2007

I NOVE COMANDAMENTI DELLA NATURA

1) La natura va a luce solare
2) La natura utilizza solo la luce solare
3) La natura adatta le forme alla funzione
4) La natura ricicla tutto
5) La natura premia la cooperazione
6) La natura investe in diversità
7) La natura richiede conoscenze locali
8) La natura frena gli eccessi dal suo interno
9) La natura sfrutta la forza dei limiti


--------------------
Che cosa amo negli altri: le mie speranze.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
nemo
messagio Nov 16 2007, 08:18 AM
Messaggio #2





Guests






CITAZIONE(Diletta @ Nov 15 2007, 08:18 PM) *
Dalla rivista Newton di maggio 2007

I NOVE COMANDAMENTI DELLA NATURA

1) La natura va a luce solare
2) La natura utilizza solo la luce solare
3) La natura adatta le forme alla funzione
4) La natura ricicla tutto
5) La natura premia la cooperazione
6) La natura investe in diversità
7) La natura richiede conoscenze locali
8) La natura frena gli eccessi dal suo interno
9) La natura sfrutta la forza dei limiti


Questa è la conferma (ma io non ne ho bisogno) che l'uomo non fa parte della natura!
Ne è una orrenda mutazione!
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lae
messagio Nov 23 2007, 12:11 AM
Messaggio #3


Advanced Member
***

Gruppo: Members
Messaggi: 77
Iscritto il: 20-March 07
Utente Nr.: 3



Sai lou è interessante questo ennalogo. Mi soffermo sul punto nove e premetto che personalmente, in qualità di uomo femmina mi considero facente parte di questa ''natura''. Si tende sempre a considerare l'uomo come eccezione della natura, un essere naturale autosnaturato oppure un'eccezione con una natura più dotata, un grado di evoluzione maggiore. In entrambi i casi mi pare si possa intravedere quella mania umana di egocentrismo che può appunto essere una risposta dello sfruttamento dei nostri limiti. Lasciando in sospeso la questione su cosa intendiamo per ''natura'' trovo che è proprio il limite (e/o limiti) che permettono la crescita, la vita, le passioni, la ricerca e ciò che tramite essa si può trovare o inventare. Il limite è l'orizzonte entro ci ci muoviamo, ed esso con noi, ad ogni passo, sia nel procedere che nell'indietreggiare. Il limite può essere superato, ma davanti ce ne sarà sempre un altro e un altro ancora, esso è un carattere essenziale dell' esistenza. Esso è insito in noi e fuori di noi. Farci schiacciare o usarlo come trampolino, be' dipende dall'uso che se ne fa. Sono però convinta che senza limiti la noia ci ucciderebbe. La natura bada sempre alla conservazione di se e il limite fa parte della perfezione di questa natura, indifferente e maligna, ma anche sapientemente benigna.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
Diletta
messagio Jan 10 2008, 09:42 PM
Messaggio #4


Old Member
****

Gruppo: Members
Messaggi: 147
Iscritto il: 17-July 07
Utente Nr.: 233



sai lae che nn mi ero accorta della tua risposta..solo ora che sono ritornata da einstein..

concordo pienamente su quanto dici
poichè il limite è ciò che identifica, accanto al luccichio del nostro oro
la personalità, unica, che ci appartiene

io penso sempre alla felicità come ad una gustosa macedonia
ove ogni frutto deve essere presente in giusta misura
per non soverchiare il sapore uniforme

il limite è fra questi ingredienti

scusa del ritardo


--------------------
Che cosa amo negli altri: le mie speranze.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lae
messagio Jan 11 2008, 08:03 PM
Messaggio #5


Advanced Member
***

Gruppo: Members
Messaggi: 77
Iscritto il: 20-March 07
Utente Nr.: 3



Ma figurati, che c'è da scusarsi...
Già il limite è tra i diversi ingredienti e anche l'equilibrio.
Visto che scrivo, sebbene un po' in ritardo, auguro a tutti gli utenti un felice 2008^_^
Go to the top of the page
 
+Quote Post
NIHILO
messagio Jan 15 2008, 08:54 AM
Messaggio #6


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 533
Iscritto il: 4-April 07
Utente Nr.: 34



Auguri anche a te, lae.
Sto pensando a qualche intervento da inserire nel tuo topic
"E il soggetto?".
L'argomento è così arduo che non ci si può chiacchierare
sopra.
Noto da sempre la tua inclinazione alla filosofia teoretica.


--------------------
DIE EWIGE SANDUHR DES DASEINS WIRD IMMER WIEDER UMGEDREHT
Go to the top of the page
 
+Quote Post
lae
messagio Jan 16 2008, 08:53 AM
Messaggio #7


Advanced Member
***

Gruppo: Members
Messaggi: 77
Iscritto il: 20-March 07
Utente Nr.: 3



happy.gif inclinazione o persecuzione...ciao Nihilo, l'argomento sul soggetto è da ruminare parecchio però è molto interessante, a parer mio.
Go to the top of the page
 
+Quote Post
NIHILO
messagio Jan 16 2008, 02:06 PM
Messaggio #8


Über Member
**********

Gruppo: Members
Messaggi: 533
Iscritto il: 4-April 07
Utente Nr.: 34



...tanto interessante quanto difficile, c'è tutta la filosofia da Platone a Heidegger.
Un saluto.


--------------------
DIE EWIGE SANDUHR DES DASEINS WIRD IMMER WIEDER UMGEDREHT
Go to the top of the page
 
+Quote Post

Reply to this topicStart new topic
1 utenti stanno leggendo questa discussione (1 visitatori e 0 utenti anonimi)
0 utenti:

 

Modalità di visualizzazione: Normale · Passa a: Lineare · Passa a: Outline


Versione Lo-Fi Oggi è il: 19th August 2019 - 08:36 AM